CONVENZIONI

Università degli Studi di Napoli Federico II

per l'ospitalità di tirocini di formazione ed orientamento
www.unina.it

Università degli Studi Suor Orsola Benincasa- Napoli

per l'ospitalità di tirocini di formazione ed orientamento
www.unisob.na.it

Università degli studi di Salerno

per l'ospitalità di tirocini di formazione ed orientamento
www.unisa.it

Scuola di Musicoterapia "Musica Prima" di Olgiate M. (Lc)

per l'ospitalità di tirocini di formazione ed orientamento
www.lamusicaprima.it



COLLABORAZIONI

Agrigiochiamo

associazione che si occupa di didattica e divulgazione rurale
www.facebook.com/agrigiochiamo <

Aicote

Associazione Interdisciplinare Coterapie Onlus. Si occupa di attività educative e terapeutiche con gli animali
www.aicote.org

Aimu

associazione italiana musicoterapia umanistica
www.musicoterapiaumanistica.it

Andare Oltre

associazione di genitori di bambini e ragazzi  diversamente abili
www.andareoltreonlus.com

Itinera

società di servizi per l'arte, attiva campo della fruizione e della divulgazione dei Beni Culturali
www.itineranapoli.com

Lilliput il Villaggio creativo nelle sedi di Città della Scienza e Giffoni Film Festival

http://www.villaggiolilliputnapoli.it

Musica in Culla ® – Associazione Internazionale International Association Music in Crib

Si occupa del rafforzamento e della diffusione del Progetto Musica in Culla, per l'apprendimento musicale del bambino nella fascia 0-48 mesi. La Fabbrica del Divertimento ne è membro.
www.musicainculla.it

Musicaperta

Associazione di musicoterapia e ricerca
www.facebook.com/musicaperta.musicaperta

Natura Sottosopra

associazione attiva nei settori dell'ambiente, dell'educazione scientifica e del turismo naturalistico
www.naturasottosopra.it

Naturalmente Arte

Associazione culturale di counseling espressivo-creativo
www.facebook.com/pages/Naturalmentearte/357754007653199

Rugbytots

rugby per bimbi dai 2 ai 7 anni
www.rugbytots.it

Dott.ssa Paola Del Giudice,
socio fondatore e amministratore di Fabbrica s.n.c. E' ideatrice e coordinatrice di tutti i progetti didattici realizzati in sede e nelle scuole da La Fabbrica del Divertimento. In particolare cura il settore artistico e della danzamovimento. E' laureata in Conservazione dei Beni Culturali, esperta in restauro di opere d'arte a supporto ligneo, musicoterapista formata sul modello del Dialogo Sonoro.
Dott. Antonio Ascione,
socio fondatore e amministratore di Fabbrica s.n.c. E' ideatore e coordinatore di tutti i progetti didattici realizzati in sede e nelle scuole da La Fabbrica del Divertimento. In particolare cura il settore della didattica della musica e dell'arte. E' laureato in Conservazione dei Beni Culturali, musicista, percussionista, musicoterapista formato sul modello del Dialogo Sonoro.
Di chi è l'idea della Fabbrica del Divertimento?
La Fabbrica del Divertimento e' un centro di istruzione e societa' di servizi per la didattica nato da un'idea di Fabbrica s.n.c., societa' di servizi per la didattica fondata da Antonio Asione e Paola del Giudice

Nelle nostre iniziative abbiamo sempre creduto al valore pedagogico dell' "imparare facendo" e alla ricchezza che deriva dal fabbricare il proprio sapere con divertimento.
Ecco quindi la volontà di concretizzare questa ricchezza con intrecci di esperienze diverse. Nasce la Fabbrica …del Divertimento.

I nostri esperti seguono i bambini nella realizzazione di attività sempre diverse.
Le quattro fabbriche (sonora e della danza, meg@bytica, arti e mestieri, agricola) sono infatti contenitori di tante attività dove nascono continuamente idee frutto dell'inventiva dei bambini stessi e della professionalita' dei nostri esperti.

< Back
Seminario Docenti: Macchia, segno, colore: dallo “squadrismo del quadrato” alla narrazione per immagini.

Seminario per Insegnanti di scuola dell’infanzia e scuola primaria, educatori, genitori...........................

SABATO 25 OTTOBRE 2014
ORE 10.00-17.00

PROGRAMMA DEL SEMINARIO
Un percorso teorico e pratico sulla creatività del linguaggio segnico, la ricerca di strade alternative possibili sull'approccio al "di-segno" e al colore, dedicato a coloro che lavorano con bambini nella fascia tra i 3 e i 10 anni e alle mamme e ai papà che desiderano avvicinarsi in maniera più consapevole a queste tematiche da condividere con i propri figli.

L’atto creativo ingenuo (istintuale) la "comunicazione" del segno e del colore e la capacità di immaginazione dei bambini (anche di quei bambini rimasti assopiti in noi adulti…), sono i temi di fondo del seminario.

Questo fornirà spunti di riflessione e analisi ma anche strategie operative concrete per l’attivazione di percorsi stimolanti e creativi con i bimbi di cui ci prendiamo cura. Si può affermare “Io non so disegnare ”?....Per noi NO!

Si affronteranno inoltre temi quali la narrazione per immagini e l’illustrazione, e soprattutto le strategie per fare in modo che l’atto creativo di ogni singolo bambino non venga condizionato nel suo sviluppo, per quanto possibile, da sovrastrutture e tecnicismi da adulto.

Di seguito gli argomenti trattati:

IL FOGLIO E LA CORNICE: si comincia mettendo in discussione alcune certezze con un esperimento pratico-tecnico teso a dimostrare come nel tempo diventiamo vittime inconsapevoli dello "squadrismo del quadrato" che condiziona noi e i nostri bambini.

LA MACCHIA: FORMA O NON FORMA QUESTO E' IL PROBLEMA!: Proveremo direttamente l’esperienza ed il percorso che ci portano da una semplice macchia (di colore) alla creazione di un personaggio illustrato. Scopriremo come è possibile creare con i bambini un percorso sulla creatività e sulla narrazione con materiali alla portata di tutti, partendo da un atto semplice e puramente casuale quale può essere appunto una macchia di colore su un foglio, con esempi dal campo dell'editoria per bambini e ragazzi e dal mondo dell’arte da Leonardo a Pollock.

DALLO SCARABOCCHI AL SEGNO, VIE ALTERNATIVE PER COMUNICARE: C’è differenza tra il segno e il disegno? La carica di significati di un semplice segno offre l’input per l’attivazione di un mondo di percorsi creativi diversi.
Inoltre si accennerà al colore tra storia, ragione e sentimento analizzando diversi tipi di ambito: storico, tecnico, intuitivo e culturale.

COMPOSIZIONI POSSIBILI E REALIZZAZIONE PRATICA: le attività sulla macchia, sul segno sul colore e sull’invenzione narrativa vanno a confluire nella realizzazione di un piccolo libro illustrato. Ma per fare ciò, cercando di non intaccare la capacità creativa di ciascun bambino, abbiamo bisogno di strategie su come usare i materiali, sui tempi e i modi da dedicare alle varie fasi.
Oltre all’esperienza pratica avremo modo di visionare e analizzare alcuni libri creati da bambini tra i 3 e i 10 anni che hanno seguito questo tipo di percorso anche con l’ausilio del computer.

DOCENTI: CARMELA CALDARA e SAVERIO FRANCESCO GALDO

Carmela Caldara: Autrice, esperta in didattica dell’arte, collabora da molti anni con La Fabbrica del Divertimento alla realizzazione di corsi e progetti dedicati all’arte per bambini e ragazzi e per le scuole.

Saverio Francesco Galdo: Autore, Pittore, Illustratore, grafico, scultore da anni interessato alla didattica dell'arte indirizzata ai bambini

DESTINATARI: Insegnanti di scuola dell’infanzia e scuola primaria, Educatori, Mamme e Papà

DOVE: La Fabbrica del Divertimento è in Via Madonnelle 29, Ercolano (Na) all’uscita del nuovo casello autostradale di Ercolano/Portici.

TEMPI: il Seminario si terrà Sabato 25 Ottobre 2014 dalle ore 10.00 alle 17.00 con pausa pranzo tra le 13.00 e le 14.00.
Nelle vicinanze pizzerie, ristoranti, supermercati.

COSTI: € 35. Il seminario è a numero chiuso e necessita di prenotazione
Tutti i materiali necessari al corso saranno messi a disposizione dalla struttura "La Fabbrica del Divertimento"(colori matite fogli e altro)

 

La Fabbrica del Divertimento
tel. 08119573973 - 3381131661

Struttura Autorizzata PGI N. 24806/2012
Comune di Ercolano-Settore Strutture Sociali

Evento su FACEBOOK

Contatti
Tel/Fax:
081.195.73.973
Mobile:
338.11.31.661
Email:
info@lafabbricadeldivertimento.it


Dove siamo
Indirizzo
Via Madonnelle 29, 80056 Ercolano (Na)
> Google Map
In Auto
A pochi minuti dai caselli di Ercolano
o di Portici (Autostrada A3 Napoli – Salerno)
In Treno
Linea Circumvesuviana, scendere
alla fermata di Portici Via Libertà
e salire a sinistra per Via Salute.
Tempo di percorrenza a piedi,
10 minuti circa.
Scrivici
Nome*

Cognome

Cellulare

Email*

Messaggio*

Desidero essere contattato tramite email
o sms sulle iniziative di "La Fabbrica del Divertimento"
>> termini e condizioni
CAPTCHA Image
Riscrivi il testo dell'immagine